Poker Texas Hold’em, un gioco amato dai VIP

Poker Texas Hold’em, un gioco amato dai VIP

Sono tanti i personaggi famosi che adorano il Poker Texas Hold’em e che giocano molto frequentemente. Nel nostro articolo, allora, troverete alcuni esempi di come il mondo del poker e quello dello spettacolo abbiano davvero molto in comune.

Poker Texas Hold’em e mondo dello spettacolo. Potrebbe sembrare strano ad alcuni, ma questi universi, apparentemente così distanti fra loro, si sono ormai stretti la mano da tempo. Non è più casuale, infatti, che molte celebrità o personaggi di cinema e televisione si sono avvicinati a questa nuova disciplina. I motivi possono essere disparati, vuoi perché il Poker Texas Hold’em è considerato in questo periodo un gioco molto alla moda, vuoi perché l’adrenalina e il fascino di questo gioco hanno fatto breccia nell’immaginario collettivo.

Hollywood e il mondo del Poker Texas Hold’em

E partiamo, allora, proprio dagli Stati Uniti, il luogo che per eccellenza è consacrato al Poker Texas Hold’em. Fra i Vip che hanno dimostrato una certa abilità in questa affascinante disciplina non potevamo non segnalarvi Matt Damon, che oltre ad essere stato il protagonista del celebre film “The Rounders”, nella realtà è un ottimo player che ai tavoli verdi si fa davvero rispettare. Tra le altre cose si vocifera che gli venne offerto un contratto da un milione di dollari dal gigante del poker online Nine.com.

Potrebbe sembrare casuale ma un altro grande appassionato di Poker Texas Hold’em è sicuramente George Clooney che oltre ad aver partecipato a film come Ocean’s 11, Ocean’s 12 e Ocean’s 13, è un personaggio che ha investito una cifra per ora sconosciuta in un resort di Las Vegas. E tra le altre cose anche George Clooney, insieme a Matt Damon, è un appassionato di poker alla texana che spesso si diverte a giocare con alcuni dei suoi colleghi.

Ben Affleck vincitore del campionato di poker della California

E veniamo ora a Ben Affleck che ci è sembrato senza dubbio il VIP che ha ottenuto i migliori risultati ai tavoli verdi del Poker Texas Hold’em. L’attore, infatti, nel 2004 ha partecipato al Campionato di poker della California ottenendo addirittura il primo posto e portandosi a casa una prima moneta pari a 360 mila dollari. Inoltre in questo torneo c’era anche Tobey Maguire, ovvero il protagonista di Spider Man che durante la competizione è stato eliminato dallo stesso Ben Affleck.

Anche i giocatori di poker diventano delle star

D’altro canto se consideriamo che le star del cinema si stanno avvicinando al Poker Texas Hold’em non possiamo non considerare che molti player, che hanno trionfato nei più importanti tornei di poker vengono considerati loro stessi delle star. Basta considerare giocatori come Pius Heinz, che in Germania passa da una televisione all’altra, oppure Phil Hellmuth di cui si vociferava una partecipazione alla versione americana di “Ballando con le stelle”.

Anche in Italia il mondo dello spettacolo stringe la mano al poker

Se da un lato questo è quello che succede negli Stati Uniti anche in Italia il mondo del Poker Texas Hold’em si sta davvero avvicinando a quello dello spettacolo. Vi portiamo alla luce un esempio pratico. Luca Pagano, forse uno dei migliori player di tutti i tempi, conduce ormai da tempo la trasmissione Poker Mania insieme a Ciccio Valenti. E non ci sembra un caso che da validissimo giocatore sia diventato un abile conduttore della trasmissione di poker più seguita dagli italiani.

Dal canto suo Ciccio Valenti, che ormai rappresenta per noi una vera e propria icona, è diventato un abile giocatore di poker. Basti pensare al suo diciassettesimo posto al WPT Venezia 2012. Insomma, forse è il caso di dire che i riflettori hanno reso i giocatori delle vere e proprie star, mentre d’altro canto le star del cinema e della televisione si sono avvicinati ad una disciplina che da oltre cinque anni è davvero in crescita.