Poker Online: 7 cose da NON fare mai

7 cose da non fare nel Poker online

Cosa non fare nel poker online. Giocatori esperti o alle prime armi, tra questi 7 punti troverete dei consigli utili e pratici!

1: Non iniziare a giocare in modalità “real money”

Se siete agli esordi della vostra esperienza con il poker online, non iniziate subito a giocare nelle modalità a soldi veri: potreste imparare il gioco a vostre spese ed a caro prezzo. Per vedere come funziona l’action sui tavoli verdi virtuali, giocate in modalità “for fun”, e quindi esercitatevi con denaro virtuale: solo dopo un po’ di tempo di “prova”, effettuate un deposito che vi consentirà di giocare a soldi veri.

2: Non dimenticate di partecipare ogni tanto ai Freeroll

Se siete dei giocatori che ancora devono crearsi un bankroll e quindi vi state approcciando adesso al poker online, di certo i Freeroll fanno per voi e vi permettono di giocare a costo zero ed accumulare una somma di denaro da investire esclusivamente per giocare a poker online. Se avete già un vostro bankroll, i Freeroll possono esservi lo stesso molto utili: senza nulla togliere al vostro “gruzzoletto”, potete incrementarlo a costo zero. Segnatevi quelli più ricchi e non dimenticate di parteciparvi.

3: Non scegliete “a caso” la vostra room: cambiare a volte è meglio

Per chi deve ancora scegliere la sua piattaforma di poker online, è importante sapere che ogni poker room ha le sue caratteristiche: palinsesti, freeroll, tornei domeicali e bonus di benvenuto. Non scegliete una “a caso” ma documentatevi e valutate quella che più rispecchia le vostre esigenze: qui potete trovare tutte le recensioni delle migliori poker room legali. Se già ne avete una “di fiducia” ma ultimamente non vi soddisfa al 100%, potete anche pensare a provarne una nuova. Cambiare a volte aiuta a capire cosa è meglio per noi.

4: Non fare l’ignorante: impara i termini!

Anche se non si parla di poker live dove si interagisce dal vivo con gli altri giocatori di poker, è sempre bene essere a conoscenza “della materia”. Il poker è un gioco pieno di termini che chi lo pratica usa abitualmente e che trovate anche nelle poker room stesse: Freezeout e MTT ad esempio, sono termini che indicano due tipi di tornei. Odds e average sono dei concetti, e Kickers nuts si riferiscono ai punti delle mani: li conoscerete tutti? Se siete dubbiosi sulle vostre conoscenze in materia, documentatevi e “studiate”: non potrà che aiutarvi nei vostri risultati nel gioco.

5: Non presentatevi impreparati al tavolo verde

Cercate di non sottovalutare quante cose possono cambiare se si affronta una sessione di poker online adeguatamente preparati. Poiché il poker è un gioco con una componente fondamentale di abilità, è importante studiare la teoria. Tattiche e strategie sia di base che avanzate, sono riportate in tantissimi libri scritti da grandi professionisti.

6: Non sottovalutate la variante del poker che fa per voi

Principalmente l’offerta sia online che live, si basa sul Texas Hold’em che è la passione della maggioranza dei players. Tuttavia ci sono atre varianti che stanno diventando sempre più popolari e che possono piacere ancora di più del Texas Hold’em. L’Omaha ad esempio è un gioco che è presente in tutte le kermesse di poker live, e che viene offerto praticamente da tutte le room. Potrebbe sembrarvi un po’ complicato, ma dopo aver fatti i primi passi ed imparato le basi, potrebbe anche rivelarsi una variante del poker che fa per voi: sempre più giocatori lo scelgono.

7: Non dimenticate di giocare responsabilmente

Il gioco è divertimento e svago per il tempo libero, ma attenzione alla dipendenza che può svilupparsi in alcuni soggetti più deboli. Se pensate di essere a rischio avete due possibilità: o evitate di giocare a poker online con denaro reale (e scegliete la modalità “for fun”), o vi accertate che la room da voi selezionata abbia l’auto-limitazione del gioco. Si tratta di una funzione che aiuta il player a non superare determinati limiti.