Poker a fumetti: in uscita Shut Up & Fold

Poker a fumetti: in uscita Shut Up & Fold

Pochi giorni a nascerà in Italia il primo fumetto italiano, in formato digitale, dedicato al Poker Texas Hold’em. Si chiama Shut Up & Fold e diversamente dalla vecchie pellicole dal sapore vintage tratterà l’universo del poker sportivo contemporaneo. E dopo poker generation il mondo del poker viene sdoganata anche dai fumetti.

Probabilmente vi abbiamo ripetuto più volte che il mondo del poker negli ultimi tempi è mutato davvero tanto, lasciando stare le vecchie bische fumose, con personaggi poco raccomandabili, e dando spazio ai riflettori delle macchine da presa. In Italia, per esempio, questo cambio di immaginario lo si è visto attraverso il film Poker Generation, che narra la storia di due ragazzi con il sogno di diventare dei giocatori di poker professionisti.

Shut Up & Fold: primo fumetto italiano sul Poker Texas Hold’em

Se questo è vero, però, non possiamo prescindere dal fatto che il Poker Texas Hold’em sia diventato un gioco sulla cresta dell’onda grazie anche all’editoria, alla televisione e grazie anche al mondo del fumetto che già da un po’ di tempo gli ha dedicato ampio spazio. Anche in Italia, che come al solito recepiamo i cambiamento con qualche anno di ritardo, questo gioco è stato finalmente sdoganato. E grazie alla nascita di Shut Up & Fold, primo fumetto con tema centrale il Poker Texas Hold’em, che a maggio vedrà la nascita del primo numero digitale, avremo finalmente un primo prodotto del genere targato made in Italy.

Poker Texas Hold’em: alcuni fumetti nati qualche anno fa

Ma facciamo un passo indietro e vediamo di analizzare questo universo che nel resto del mondo vanta già degli interessanti protagonisti. Il primo fumetto con soggetto il Poker Texas Hold’em risale, infatti, al 1986 e si chiamava Poker King. Poco più avanti sono nati “Proposition Player” ed il manga francese “All In”, ovvero altri due fumetti che rappresentano la testimonianza di come il poker sia davvero entrato nell’immaginario collettivo.

Julia: il famoso fumetto dedica un numero al Poker Texas Hold’em

In Italia, però, come vi abbiamo appena accennato le cose sono andate un po’ diversamente e per vedere il Poker Texas Hold’em come soggetto principale di un numero, abbiamo dovuto aspettare il 2012. Il primo fumetto che, infatti, ha preso spunto dal mondo del poker, consacrandolo in questo modo come immaginario collettivo, è stato “Julia”, l’investigatrice nata dalla penna di Giancarlo Berardi nel 1998, protagonista della risoluzione di innumerevoli misteri.

Il titolo del numero di cui vi stiamo parlando si chiama per l’appunto Rilancio al buio e all’interno di esso potrete trovare molti aneddoti ripresi dalla realtà. Secondo voi, però, quale è stato il motivo per cui Giancarlo Berardi ha trattato l’argomento in queste pagine che portano la sua firma? Probabilmente l’attualità del Poker Texas Hold’em e il fatto che sia un gioco sulla nocca di tutti hanno dato l’assist alla nascita di questo numero 163.

Shut Up & Fold: il primo fumetto italiano dedicato al poker

E veniamo, invece, al fumetto che ha come protagonista vero e proprio il mondo del Poker Texas Hold’em. Se nel numero 163 di Julia, possiamo notare come l’autore prenda spunto dalla realtà per dar vita ad una storia in cui c’è un mistero da sciogliere, in Shut Up & Fold l’analisi che possiamo fare è molto differente. Dalle informazioni che sappiamo, infatti, parliamo del primo fumetto che tratterà il mondo del poker dal punto di vista della realtà che oggi stanno vivendo gli appassionati di poker.

L’intento del fumetto, che uscirà a fine maggio in forma digitale, è proprio quello di sdoganare questo mondo, spesso dipinto in maniera del tutto differente da chi conosce in maniera superficiale la realtà dei fatti. A tal proposito hanno partecipato alla sceneggiatura e alla stesura del primo numero anche alcuni player. Dunque, ancora poche settimane e tutti gli appassionati di poker sportivo vedranno i natali di questo primo numero, che già si preannuncia ricco di sorprese e di personaggi avvincenti.