Player Of The Year WSOP 2010: Frank Kassela ad un passo dalla vincita

WSOP 2010: un grande Frank Kassela

Di certo il nome Frank Kasela a tutto fa pensare fuorche’ ad un giocatore di poker Texas Hold’em. Il vecchio Frank farebbe di sicuro la sua figura in un qualsiasi “mafia movie” del tipo “quei bravi ragazzi” oppure “Donnie Brasco”.

Con quel nome lì e con quella faccia lì, il resto sono dettagli. Ma Frank sa fare anche qualcos’altro bene, dannatamente bene: giocare a poker Texas Hold’em. Pensate che solamente durante queste World Series of Poker, le WSOP 2010, Frank ha portato a casa due braccialetti, garantendogli la quasi certezza matematica del titolo.

Sono in pochi ad avere ancora una esile speranza di battere Frank in questa speciale classifica WSOP, e tra questi troviamo il giocatore di poker russo Vladimir Shchemelev, il residente a Las Vegas Dan Heimiller, ed il ben piu’ noto Michael “the Grinder” Mizrachi, da Miramar in Florida.

Frankie da Las Vegas

Il 42enne pro di poker Texas Hold’em Frank Kassela, nessuna parentela con il ben piu’ noto piatto a base di maiale, risiede a Las Vegas e sta letteralmente dominando queste World Series of Poker, le WSOP 2010.

Oltre ai due già citati braccialetti vinti alle WSOP, infatti Frank porta in dote tre apparizioni ad altrettanti Final Tables insieme a cinque piazzamenti in the money, il tutto per un profitto totale di 1.233.987 $.

Niente male davvero per un “giochino di carte”, come alcuni sprovveduti amano chiamare il poker Texas Hold’em ed i suoi parenti. E non è finita, perche’ Frank sta ancora giocando le sue chips nel Main Event di queste WSOP, e si trova addirittura in ottima posizione per un piazzamento in the money. Ma anche se venisse eliminato dal piu’ importante torneo di poker Texas Hold’em del mondo, i suoi contendenti dovrebbero arrivare molto lontano per poter soffiare a Frank il titolo. E quando parlo di molto lontano, sto parlando di primo o secondo posto.

I precedenti detentori del titolo “Player Of The Year”

Il titolo di “Player Of The Year” WSOP è stato instituito nel lontano, in termini di poker Texas Hold’em, 2004, quando a vincerlo fu un allora semi sconosciuto giocatore di poker canadese, di origine rumena: Daniel Negreanu.

Fu la volta di Allen Cunningham, Jeff Madsen, Tom Schneider, Erick Lindgren e Jeffrey Lisandro ovvero fior fior di giocatori, i quali sono pronti ad accogliere un nuovo membro in questo specialissimo club dedicato ai migliori giocatori di poker Texas Hold’em, in termini di performance WSOP. Complimenti Mister Kassela.