Niente NBC National Heads-Up Championship nel 2014

NBC National Heads-Up Championship: non si gioca quest’anno

Niente NBC National Heads-Up Championship nel 2014: l’organizzatore Mori Eskandani ha annunciato ufficialmente che il format di poker live non è in programma quest’anno. Viene così a mancare il testa a testa per eccellenza, il campionato di Heads Up con i più grandi giocatori di sempre. Speranze di disputarlo rimandate al 2015.

NBC National Heads-Up sospeso per la 2a volta

Il prestigioso torneo di poker sportivo organizzato dalla NBC Sports una volta all’anno e mandato in onda da tantissimi canali in tutto il mondo, non si svolgerà nel 2014. Da quando ha visto la sua prima edizione, nel 2005, questa è la seconda volta che viene sospeso. Stiamo parlando del primo torneo di poker mai prodotto da un network televisivo, che oltretutto con la sua formula heads-up piace tantissimo agli spettatori. Ecco, dopo lo “stop” del 2012 quando era stato sospeso nonostante per 7 anni fosse andato avanti con buoni riscontri, adesso anche nel 2014 viene a mancare.

Il torneo dei grandi pro sparirà?

No, il torneo dalla formula piena di sfide tra campioni non prevede il suo annullamento ma solo una pausa, quindi state tranquilli che l’NBC National Heads-Up Championship avrà ancora vita. A rassicurare tutti c’è anche l’organizzatore Mori Eskandani, personalità dalla quale è giunta la notizia ufficiale (già da un pò si vociferava) sulla sospensione. Tra le varie cose Eskandani ha dichiarato che l’evento “non sarà sul calendario di quest'anno, ma ci sono buone ragioni per credere che il futuro della serie sarà luminoso”.

Un evento ad inviti con buy-in 20.000$ che piace

Il format di poker live ha riscosso sempre grande successo grazie alla sua formula che vale la pena ricordare. Partecipano all’evento annuale dell’NBC National Heads-Up Championship 64 giocatori di poker che ricevono uno speciale invito, e che pagano un buy-in da 20.000$ l’uno. I partecipanti si scontrano in una serie di sfide heads-up nella variante del Texas Hold’em, che vedono tutte eliminazioni dirette.

Prima moneta mai inferiore a 500.000$!

Tutte le edizioni disputate del National Heads-Up Championship hanno visto grandi giocatori confermarsi campioni, e primi premi in palio mai al di sotto dei 500.000$. Tra gli ultimi grandi giocatori professionisti che hanno saputo superare le continue sfide, ricordiamo lo statunitense Erik Seidel vincitore nel 2011 del National Heads-Up Championship: Seidel eliminò l’ultimo giocatore ancora in gara, Chris Moneymaker, e si portò a casa ben 750.000$. Il 2012 fu poi l’anno in cui per la prima volta fu sospeso, mentre il 2013 fu Mike Matusow a trionfare, battendo il suo ultimo avversario Phil Hellmuth.

NBC National Heads-Up Championship: l’albo d’oro

Visto che questo format vanta solo vincitori tra I più grandi giocatori di poker professionisti del mondo, vale la pena ricordare l’albo d’oro dell’NBC National Heads-Up Championship dalla sua nascita nel 2005, ad oggi. Ecco di seguito tutti i campioni delle varie edizioni, e gli ultimi sfidanti che si sono ritrovati davanti prima di alzare il trofeo (vedrete che anche questi nomi sono ben degni di nota!).

Edizione 2005: vinse Phil Hellmuth, ultimo player eliminato Chris Ferguson
Edizione 2006: vinse Ted Forrest, ultimo player eliminato Chris Ferguson
Edizione 2007: vinse Paul Wasicka, ultimo player eliminato Chad Brown
Edizione 2008: vinse Chris Ferguson, ultimo player eliminato Andy Bloch
Edizione 2009: vinse Huck Seed, ultimo player eliminato Vanessa Rousso
Edizione 2010: vinse Annie Duke, ultimo player eliminato Erik Seidel
Edizione 2011: vinse Erik Seidel, ultimo player eliminato Chris Moneymaker
Edizione 2013: vinse Mike Matusow, ultimo player eliminato Phil Hellmuth