Liv Boeree sbarca su Discovery Channel

Liv Boeree sbarca su Discovery Channel

Dopo anni dalla sua prima apparizione Liv Boeree torna in televisione. La bella pro di Pokerstars, infatti, prenderà parte alla trasmissione 'The Mind Control Freaks' su Discovery Channel. Il programma si occuperà soprattutto di psicologia umana e della manipolazione mentale, aspetto di cui molti poker pro sono dei grandi esperti.

Oltre ad essere bella e intelligente per molti rappresenta una vera e propria icona del poker britannico e mondiale. Parliamo, per chi non l’avesse ancora capito, di Liv Boeree, che oltre ad essere fra le giocatrici di poker più sexy del pianeta ha dalla sua un talento fuori dal comune, una laurea in astrofisica ed una mente decisamente fuori dal comune. E dopo essere passata agli onori della cronaca per le vittorie in carriera, di cui ricordiamo quella ottenuta all’EPT Sanremo 2010, è diventata un personaggio conosciuto in tutto il mondo, tanto da travalicare il mondo del Poker Texas Hold’em, raggiungendo la tv generalista.

Liv Boeree sbarca su Discovery Channel

L’ultima avventura, infatti, della bella pro di Pokerstars sarà proprio su Discovery Channel esattamente con il programma dal titolo 'The Mind Control Freaks' che si occuperà soprattutto di psicologia umana. E quale sarà il ruolo di Liv Boeree in un contesto del genere? E’ molto semplice, la trasmissione si occuperà soprattutto del controllo della mente, materia quest’ultima di cui la giocatrice britannica è assolutamente padrona, visto che il poker oltre ad essere un gioco d’abilità è una disciplina in cui l’aspetto psicologico nella maggior parte dei casi può essere preponderante.

Tre maestri ad accompagnare la pro di Pokerstars

Liv Boeree, dunque, avrà il ruolo di esperto del controllo della mente, ma non sarà da sola e insieme a lei, in questa avventura su Discovery Channel, ci saranno altri tre personaggi a dir poco particolari come il mago Alexis Conran, l’ipnotista Lewis Le Val e un professionista che utilizza la destrezza delle mani atta per distrarre il pubblico di nome Pete Wardell. Saranno questi i maestri che faranno vedere al pubblico attraverso The Mind Control Freaks le migliori tecniche per influenzare la mente umana e per riuscire ad ottenere dei vantaggi grazie al controllo.

'The Mind Control Freaks' e il controllo della mente

Per quanto riguarda la programmazione, invece, la trasmissione andrà in onda come dicevamo su Discovery Channel dall’aprile del 2014 e le puntate saranno 10 per una durata di 30 minuti. Per la bella Liv Boeree, però, non si tratta certamente della prima volta davanti alle telecamere e tutti gli appassionati di Texas Hold’em sanno bene che la sua carriera ebbe inizio nel 2005 grazie alla partecipazione al reality show dal titolo Ultimatepoker.com Showdown, al quale partecipò insieme ad altri quattro concorrenti.

Il passato di Liov Boeree nella televisione

E se nel 2005 Liv Boeree ebbe dalla sua dei maestri d’eccezione come Phil Hellmuth, Annie Duke e Dave 'Devilfish' Ulliott a quasi dieci anni dalla sua prima avventura nel mondo del poker dio strada ne ha fatta davvero tanta. Le sue vincite, infatti, tenendo conto degli ultimi risultati hanno superato i 2,5 milioni di dollari e la sua popolarità è cresciuta tanto da permetterle di partecipare in un programma come 'The Mind Control Freaks' che andrà in onda su un canale prestigioso come Discovery Channel.

Quanto conta la psicologia nel poker

Del resto il poker sotto molti punti di vista può essere considerato uno sport della mente che necessita di tanto allenamento e che alla lunga può essere visto sotto un profilo prettamente psicologico. Una lezione che sicuramente la bellissima pro di Pokerstars ha imparato al meglio e che, tuttavia, non tutti i top player riescono a mettere in pratica. Nono tutti i giocatori, infatti, sono riusciti ad accumulare vincite del genere e allo stesso tempo ad ottenere un grande successo anche come comunicatori in televisione.