L’importanza del bankroll

Bankroll

Il bankroll costituisce lo strumento di lavoro principale del giocatore di poker, ed è quindi necessario che sia in grado di farci “lavorare” al massimo delle nostre possibilità. Molti giocatori di poker sottovalutano l’importanza di un bankroll adeguato, affermando che nel caso in cui abbiano bisogno di ulteriori soldi per giocare hanno comunque risorse dove reperirne.

Invece la gestione del bankroll è importantissima.

Errori del non avere un bankroll

Agire come se il bankroll fosse solo un problema limite è completamene sbagliato, per una serie di motivi. In primo luogo è sempre buona cosa tenere i soldi dedicati al poker separati da quelli che utilizziamo per la nostra vita quotidiana, per pagare affitto e bollette per intenderci.

In secondo luogo avere un bankroll grande e in grado di coprire gli inevitabili downswings in cui i giocatori di poker possono incappare, consente di giocare sempre al 100% delle proprie possibilità, senza avere timore di “terminare” il bankroll, influendo sulla partita di poker che si sta giocando.

Prendete per esempio il caso in cui un pesante downswing aggiunto ad un bankroll troppo esiguo ci portino nella situazione di correre il rischio di non avere più soldi per giocare a poker: vi posso garantire che in una situazione tale anche il nostro gioco ne risentirebbe, divenendo un gioco troppo prudente e oculato, timoroso di finire anzitempo la partita. Tutto ciò innesterebbe una chiara reazione a catena, capace di portare il nostro gioco ad un sostanziale deterioramento e quindi ad una riduzione del nostro tasso di vincita orario.

Perchè avere un bankroll

Onde evitare questo tipo di inconvenienti è quindi consigliabile, a tutti i giocatori di poker, di avere un adeguato bankroll, ma quanto adeguato? Prendiamo il caso in cui siate giocatori di Sit and Go: un giocatore di SNG, non turbo, dovrebbe avere un minimo di 50 buy in per il proprio bankroll, sotto il quale è necessario scendere a giocare ad un livello inferiore, finché non sarà stato ricostruito il bankroll iniziale.

Nel caso invece di SNG turbo è necessario un bankroll più grande, dal momento che questa tipologia di tornei è caratterizzata da una maggiore varianza, di sicuro non inferiore ai 100 buy in, cifra di tutto rispetto e in grado di salvarci da ogni tipologia di swing negativo.

Occhio al bankroll

In conclusione state molto attenti al vostro poker bankroll, non mischiatelo con alcun altro tipo di denaro, e seguite regole ferree nella sua gestione, solo così saremo in grado di esprimere un gioco regolare e senza alcun timore della inevitabile varianza presente ai tavoli da poker.