Italiani alle WSOP: tutti i successi!

Italiani alle WSOP tutti i successi

Se consideriamo anche Jeff Lisandro sono in tutto sei gli italiani che hanno vinto un braccialetto WSOP. Il primo di questa serie fu Valter Farina che riportò il primo successo alle World Series of Poker nel 1995. Dopo di lui vengono Max Pescatori, Dario Alioto, Jeff Lisandro, Dario Minieri e Rocco Palumbo.

E’ appena cominciato il Main Event di queste World Series of Poker 2012 e se da un lato ai tavoli del prestigioso casino del Rio sta avvenendo la prima scrematura di giocatori, dall’altro possiamo dirvi con un po’ di soddisfazione che oggi, 9 luglio 2012, Filippo Candio è stato l’italiano a superare il Day 1A con il miglior stack. E allora, date le circostanze, e soprattutto visto che il cagliaritano è stato l’azzurro ad aver raggiunto il miglior traguardo al Main Event WSOP, facciamo per un attimo un passo indietro e vediamo quali sono stati i successi degli italiani a questa importantissima competizione.

Valter Farina: primo italiano a vincere un braccialetto

Per vedere il primo braccialetto della storia assegnato ad un italiano è necessario fare un salto temporale verso il lontano 1995, quando Valter Farina, genovese emigrato a Las Vegas vinse il primo braccialetto delle World Series of Poker. Dunque, quando ancora il Poker Texas Hold’em era in Italia uno sport per una nicchia ristretta c’era già un italiano che riusciva a imporsi nel torneo più importante del mondo, diventando per gli appassionati una vera e propria leggenda.

Valter Farina: la storia

Attivo nel settore della ristorazione Valter Farina ha sempre mostrato una grande predilezione per i giochi di carte fin da bambino e trovatosi a Las Vegas nel periodo di esplosione del Poker Texas Hold’em si tuffò a capofitto in questa nuova avventura. Nel 1994, infatti, partecipò al torneo “7 card stud”, arrivando al tavolo finale, mentre l’anno successivo, partecipando nella stessa specialità, riuscì ad imporsi, portandosi a casa il primo braccialetto WSOP.

Max Pescatori: due vittorie alle WSOP

Tuttavia, se da un lato possiamo dire che Valter Farina fu davvero un precursore per l’Italia, dall’altro non possiamo nascondere il fatto che per vedere la vittoria di una altro azzurro bisognerà aspettare un bel po’ di tempo. E infatti il secondo italiano a vincere un braccialetto WSOP fu proprio Max Pescatori che nel 2006 vinse $2.500 No-Limit Hold'em, ripendosi due anni dopo nel 2008 con la seconda vittoria alle World Series of Poker nel $2.500 Mixed Pot-Limit Hold'em, Pot Limit Omaha.

Max Pescatori arriva a Las Vegas

Davvero tanta strada per Max Pescatori che cominciò a conoscere queste specialità proprio al casino di Campione dove si recava molto spesso. E proprio lui, che prima di arrivare in quel di Las Vegas lavorava in un supermercato a Milano, una volta giunto nella città del peccato, divenne amico di Valter Farina, di Marco Traniello e della moglie Jennifer Harman. Uno strano caso del destino? O forse quando si parla di poker tutto il mondo è paese?

La vittoria di Dario Alioto

Ma proseguiamo con i successi ottenuti dagli italiani nelle World Series of Poker. il terzo azzurro ad essere incoronato campione del mondo è stato Dario Alioto che vinse il suo primo braccialetto alle WSOP Europe del 2007. Un ottimo risultato per il siciliano, specialista nella variante del Poker Omaha, che in seguito ottenne anche degli ottimi piazzamenti partecipando ai tornei che annualmente si tengono al casino del Rio.

Jeff Lisandro: 5 braccialetti all’attivo

E anche se non sarà un italiano a tutti gli effetti, date le sue origini, fra i vincitori di un braccialetto WSOP citiamo anche Jeff Lisandro che di successi dal 2007 fino ad oggi ne ha ottenuti ben cinque, con una spettacolare annata nel 2009 dove salì per ben due volte sul gradino più alto del podio. Davvero degli ottimi risultai per l’italo – australiano di origini salernitane che anche quest’anno si è confermato abile giocatore grazie ai tanti ITM ottenuti.

Dario Minieri anche lui nella storia delle WSOP

Ultimo italiano ad aver ottenuto un braccialetto WSOP, chiaramente prima del successo del vincitore dell’Event 44 Rocco Palumbo, è stato proprio Dario Minieri che ha vissuto il suo momento di grazia nel 2008, quando vinse il No Limit Hold’em a buy in 2500. Anche se il miglior traguardo alle World Series of Poker è stato sicuramente quello di Filippo Candio che nel 2010 riuscì a qualificarsi tra i November Nine, arrivando quarto al Main Event WSOP. Un traguardo che fino ad oggi non è stato ancora battuto da nessun altro player italiano!