IPO Campione 7: un altro grande successo

IPO Campione 7 un altro grande successo

Un altro grande successo per l’Italian Poker Open che ancora una volta si conferma come il torneo dei record. Tanti i giocatori di indubbia fama che si sono seduti ai tavoli del casino che in cinque giornate di torneo hanno dato vita ad uno spettacolo davvero entusiasmante.

Dopo la precedente edizione che abbiamo avuto il piacere di seguire da vicino per la prima volta, ancora una volta l’Italian Poker Open si è rivelato un grande successo di iscritti. Del resto 850 giocatori di poker che per cinque giornate si sono dati battaglia ai tavoli del casino di Campione rappresentano un traguardo più che positivo, visto anche il field di player importante che vi hanno preso parte. E allora diamo un’occhiata più da vicino.

Italian Poker Open 7: un buy – in alla portata di tutti

Quali sono secondo voi i motivi del successo di questo IPO Campione 7? Per prima cosa possiamo dire che il buy - in è decisamente abbordabile e chiunque, professionisti e non, possono parteciparvi senza il rischio di svuotare completamente le proprie tasche. Del resto 600 franchi svizzeri sono ben lontani dal costo di una tappa dell’Italian Poker Tour e danno la possibilità di partecipare anche ad un pubblico di amatori del Poker Texas Hold’em.

Italian Poker Open 7: orari accessibili

A questo possiamo aggiungerci che gli organizzatori hanno pensato ad un orario che fosse praticabile anche per tutti quelli che lavorano durante la settimana e che prima delle 19:30 non possono recarsi a giocare. Certo, tenete presente, se vi sta venendo voglia di pagare il buy in, che all’IPO Campione 7 abbiamo fatto facilmente le 4 del mattino e c he arrivate fino a lunedì dovrete prendervi un giorno di ferie. Ma poco male perché in questo caso sarete andati a premio.

Italian Poker Open 7: un gioco per tutti

E poi diciamoci la verità. Il Poker Texas Hold’em è un gioco che fa anche un po’ sognare anche perché tutti, ma proprio tutti, possono arrivare in vetta e vincere un torneo. Questo vuol dire che all’IPO Campione 7 accanto ai giocatori di poker più navigati, c’erano anche tanti amatori che magari in quel momento volevano sperimentare l’emozione di sedersi ai tavoli del casino e scontrarsi contro uno di loro, magari vincendo anche una mano.

Italian Poker Open 7: un field di tutto rispetto

Del resto di grandi campioni del Poker Texas Hold’em ne abbiamo visti davvero tanti ai tavoli dell’IPO Campione 7. Da Salvatore Bonavena, ad Alessio Isaia, fino a Cristiano Viali, Giorgio Bernasconi, Antonino Venneri, Dario Colombo, Max Forti a tanti altri che ormai vi partecipano da diverse edizioni. Accanto a loro, però, c’erano anche tanti appassionati, a testimonianza del fatto che il Poker Texas Hold’em è davvero un gioco democratico.

Italian Poker Open 7: tanta adrenalina ai tavoli

E infatti se da un lato abbiamo rivisto i protagonisti della volta precedente come Massimiliano Bellon Bellucci ed Elios Gualdi, trionfatore nella scorsa edizione (che è andato ITM anche questa volta), a vincere l’IPO Campione 7 è stato un giocatore nuovo, Cristian Gaggini che con un po’ di fortuna è riuscito ad avere la meglio sugli altri player del tavolo finale. Il poker, infatti, è anche questo e a volte se le carte girano consente di vincere ai giocatori meno quotati.

Italia Poker Open 7: diretta streaming

Un’ulteriore novità di questo IPO Campione 7 è stata inoltre la diretta streaming che ha dato modo a tutti gli appassionati dei seguire, con un po’ di differita, il final table della competizione. Insomma, un’altra edizione che, nonostante gli europei di calcio ed il periodo estivo con moltissimi eventi, ha richiamato moltissimi player. E non è un caso che l’Italian Poker Opeen venga soprannominato il torneo dei record.