I Pro e le Poker Room: unioni e separazioni

Poker room: nel 2013 scissioni con importanti pro

Con l’arrivo del nuovo anno ormai entrato da oltre 2 settimane, sembrano cambiati tutti gli “equilibri” che prima si davano per scontati: parliamo di quelli tra le poker room ed i loro pro.

Nuovi contratti sono stati siglati ma soprattutto vecchi contratti si sono chiusi senza rinnovo, proprio come quelli di Salvatore Bonavena e Massimiliano Martinez che non vestono più la maglia di PokerStars.it.

Sisal Poker perde Cristiano Guerra

Uno dei Team più noti tra quelli delle poker room nostrane, è senza dubbio quello di Sisal Poker. Capitanato dal campione di Omaha Dario Alioto, questo Team è spesso presente nei vari eventi live con uno o più rappresentanti della poker room in questione. Il 2013 ha già portato cambiamenti anche all’interno della squadra di Sisal Poker: mentre Niccolò Caramatti, Andrea Carini, Marco Fantini e Gabriele Lepore continueranno insieme al capitano Alioto a rappresentare la room di Sisal, un altro grande pro come il romano Cristiano Guerra divide la sua strada da quella di questo brand. Non si tratta di un contratto non rinnovato, ma di un accordo che è stato impossibile trovare, un punto di incontro tra le richieste di Guerra e le offerte di Sisal Poker che è mancato. Alla fine è stato Guerra che non ha voluto accettare l’offerta di Sisal, ed il “divorzio” è stato ufficializzato. Adesso Guerra spera in una buona offerta da qualche altra poker room, un’offerta che appaghi le sue aspettative.

PokerStars.it dà il benvenuto ad Alessandro De Michele e Vito Barone

PokerStars.it dopo aver lasciato tutti a “bocca aperta” per non aver tenuto con se players del calibro di Salvatore Bonavena e Massimiliano Martinez, adesso ha annunciato due new entry nel suo Team Pro Online. A rappresentare la poker room dalla picca rossa, adesso si aggiungono il brindisino classe 1977 Alessandro De Michele ed il suo collega Vito Barone. Vincitore della seconda edizione “Dream Job” di PokerStars.it, De Michele che si è distinto ai tavoli virtuali della piattaforma ed ha firmato un contratto che durerà per tutto il 2013, ha dichiarato che farà del suo meglio affinchè PokerStars.it non rimpianga la scelta. Vito Barone, professionista del Poker Online che ha all’attivo oltre 5 Milioni di punti Vip accumulati su PokerStars.it, non sarà di certo da mano.

SNAI Poker si tiene stretto Lacchinelli per altri 2 anni

Unione nuovamente consolidata quella di Riccardo Lacchinelli con SNAI Poker. A dare la notizia che il pro rimarrà fedele alla sua poker room è stato lui stesso, attraverso il noto social network Fecebook. Lacchinelli ha scritto sulla propria bacheca: “Voglio dare una buona notizia a tutti: in questi giorni ho perfezionato il mio accordo quale giocatore professionista e per i prossimi due anni continuerò a vestire i colori del Team Pro Snai. In un periodo come questo, contraddistinto da diversi cambiamenti nelle poker room e nei team di professionisti, ho accettato l’offerta di Snai per dare un segnale di continuità e stabilità confermando il rapporto con i miei compagni di squadra, e firmando un accordo biennale, un periodo più ampio del consueto proprio per ribadire stimoli, impegno, voglia di giocare e, possibilmente, di vincere."

Max Pescatori dice addio al Team di GD Poker

Altra situazione che di certo avrà lasciato molti di noi un po’ perplessi, è quella che vede il distacco tra una “coppia” che sembrava più affiatata che mai. Stiamo parlando del “pirata azzurro” Max Pescatori, e della poker room di GD Poker alla quale il Pro ci sembra legato da sempre. Erano ben 4 anni che Pescatori vestiva la maglia arancio, ma il 2013 ha visto cambiare la rotta del poker player milanese e l’unione è terminata. Quale maglia indosserà adesso Pescatori? Solo il tempo ce lo dirà!