I migliori italiani del 2012: Bonavena in testa

I migliori italiani del 2012 Bonavena in testa

Sta per concludersi un 2012 ricco di successi per i giocatori italiani. Un’ulteriore testimonianza di quanto il movimento pokeristico azzurro sia davvero cresciuto. E allora eccovi una nostra speciale classifica dei migliori giocatori del 2012. In testa, a nostro avviso, Salvatore Bonavena, autore di una stagione sicuramente positiva.

Sta per concludersi un anno che come sempre è stato ricco di avvenimenti, di colpi di scena e anche di tante vittorie ottenute da alcuni dei più forti player italiani. Sicuramente, infatti, rispetto agli anni precedenti i nostri giocatori hanno ottenuto maggiori successi nei tornei di livello internazionale: merito della crescita di un movimento pokeristico che appare sempre più maturo. Certo, il poker live sarà anche in crisi, perché probabilmente la gente ha meno disponibilità economica, ma questo non vuol dire che i risultati non siano arrivati.

Salvatore Bonavena: in testa alla nostra classifica del 2012

E allora nella nostra speciale classifica che riguarda i migliori giocatori del 2012 c’è senza ombra di dubbio Salvatore Bonavena, che secondo noi, per calma, pazienza e anche per il modo di comportarsi al tavolo, è stato sicuramente uno dei player migliori della stagione. Certo, per lui non c’è stato nessun trofeo, ma è arrivato sempre in alto, a partire dalle WSOPE 2012 di Cannes dove Salvatore Bonavena ha ottenuto uno splendido terzo posto, fino all’IPT di Nova Gorica 2012 dove è arrivato secondo a un passo dal bissare il titolo.

Una stagione ottima per Salvatore Bonavena

Insomma, il nostro Mr EPT, Salvatore Bonavena, è stato protagonista di una stagione davvero formidabile, e nonostante altri italiani abbiano vinto di più e portato a casa un primo posto, ci sentiamo in diritto di dare a lui il gradino più alto del podio. Del resto abbiamo avuto modo di vedere il suo gioco anche nell’Italian Poker Open, di cui partirà la nona edizione a gennaio, e lo stile, il gioco e soprattutto la sportività lo rendono sicuramente uno dei player più stimati al mondo.

Rocco Palumbo e la vittoria alle World Series of Poker

Ma oltre agli ottimi traguardi ottenuti da Salvatore Bonavena in questo periodo di successi ce ne sono tanti altri, a partire da quello di Rocco Palumbo, vincitore di un braccialetto WSOP nel corso di questa estate. Davvero un grande risultato per il giocatore azzurro che sicuramente si merita, a nostro avviso, di entrare nel nostro Olimpo del poker. Del resto ottenere un successo alle World Series of Poker non è un’impresa da tutti e ci vogliono un po’ di fortuna ma anche tanta bravura.

Giacomo Fundarò: vincitore del WPT Mazagan

Nel gradino più basso del podio ci mettiamo, invece, Giacomo Fundarò, vincitore del WPT Mazagan 2012 che ha ottenuto il primo grande successo, riuscendo ad avere la meglio su un field davvero ostico. Per lui una carriera nel mondo del poker che lo ha visto andare in the money parecchie volte, senza, però, riuscire a lasciare il segno con una vittoria. E ora grazie all’ottima prestazione al WPT di Mazagan abbiamo un altro italiano che ha potuto alzare le braccia al cielo vincendo uno di questi prestigiosi trofei.

Un’ottima annata anche per Jackson Genovesi

Insieme a lui, anche se è arrivato ad un passo dal successo, vogliamo citare anche Jackson Genovesi che al WPT Malta 2012 è arrivato ad un passo dal primo posto, dominando in lungo ed in largo un torneo che lo ha visto fin dal principio come uno dei protagonisti. Per quanto riguarda il giocatore romano, sicuramente il 2012 è stato un anno ricco di soddisfazioni e anche se gli è mancato davvero poco per portarsi a casa una vittoria importante ad un torneo come il World Poker Tour, il suo andamento nei tornei live è stato davvero notevole.