I giocatori di poker azzurri appassionati di High Roller e WSOP

WSOP 2015 One Drop: presenti gli italiani

I giocatori di poker italiani amano tanto le World Series Of Poker quanto gli High Roller: ecco allora che a tornei come il One Drop WSOP 2015 troveremo una parte dei nostri migliori player: confermate le presenze di Kanit, Sammartino, Castelluccio e Suriano.

Gli High Roller e il loro fascino intramontabile

Quando si gioca qualche importante evento di poker live, qualunque esso sia, nella kermesse pokeristica che lo circonda non manca mai un torneo High Roller. EPT, WPT, IPT o altri circuiti live che nelle loro tappa richiamano tanti giocatori, lo fanno anche grazie alla presenza nei palinsesti degli amati tornei High Roller. Hanno un fascino particolare e vi partecipano solo i migliori giocatori, senza considerare i montepremi ricchissimi che mettono in palio: ecco perché gli High Roller sono eventi di richiamo, a volte anche più dei main event stessi.

Il One Drop WSOP 2015, High Roller imperdibile per i nostri

Alle prossime World Series Of Poker, che ormai inizieranno davvero tra pochi giorni, è in programma il torneo One Drop, un High Roller “solidale”, creato anche per fare beneficenza alla fondazione di Guy Lalibertè che punta a portare l’acqua potabile nelle zone più povere del pianeta. L’evento di poker Texas Hold’em avrà un buy-in da ben 111.111$ e richiamerà, anzi sta già richiamando, i migliori giocatori di poker del mondo. Sia per una buona causa, che per un torneo tanto appassionante delle WSOP 2015 di Las Vegas, in molti hanno già effettuato la preiscrizione. Tra questi giocatori ci sono anche 4 dei nostri migliori giocatori di poker.

Pronti Kanit, Sammartino, Castelluccio e Suriano

Non mancheranno personaggi del mondo sportivo e dello show televisivo, ma per il momento al One Drop WSOP 2015 non mancano i nostri. Mustapha Kanit, Dario Sammartino, Sergio Castelluccio e Davide Suriano ci saranno. Kanit e Sammartino hanno dato la notizia attraverso PokerStars, e per loro non serve certo una presentazione o una spiegazione di questa scelta: sono tra i migliori giocatori di poker azzurri, con tantissimi premi portati a case ed importanti traguardi raggiunti. Pensate infatti ai diversi tornei di poker live vinti da Kanit ed al trionfo del Team Italy al Global Poker Masters, dove Sammartino era capitano. Grandi aspettativa anche per Davide Suriano, che lo scorso anno nell’edizione 2014 delle World Series Of Poker si portò a casa il podio e quindi il braccialetto, dell’evento da 25.000$ di buy-in in modalità heads up. Castelluccio non è certo da meno degli altri 3 players nominati: il pro di Avellino attualmente 10° nella Italy All Time Money List, nella sua carriera di giocatore ha vinto oltre 1.800.000$.

Luca Moschiita in dubbio

Ovviamente alle WSOP 2015 non mancherà neanche Luca Moschitta, già sicuro che volerà a Las Vegas, anche se non è certo che prenderà parte al One Drop. Il giocatore siciliano parteciperà a molti eventi, poi in base ai risultati messi a segno valuterà se prendere parte anche al One Drop, High Roller WSOP 2015 da 111.111$ di buy-in. Sono esattamente 18 i tornei delle WSOP ormai alle porte a cui parteciperà Moschitta, e tra questi c’è il Main Event da 10.000$ di buy-in, che incoronerà il campione del mondo di poker sportivo del 2015. Ovviamente Poker.it seguirà Moschitta e tutti gli altri azzurri in gioco alle WSOP che prenderanno il via proprio questo mese.