I dettagli fanno la differenza

Consigli per migliorare il proprio gioco

In questo articolo vi voglio parlare dell'importanza del prestare attenzione ad ogni minimo dettaglio durante una partita tanto di Texas Hold’em live quanto di ogni singola variante di poker. Molti giocatori di poker consigliano durante le partite di avere sempre a portata di mano un piccolo registratore portatile oppure un blocchetto per appunti, e non hanno torto.

Non c’è da vergognarsi

Certo lo devo ammettere: molto spesso si fa la figura dei “secchioni”, in particolare in una società come la nostra, diversa da quella americana.

Nel caso di tornei di poker Texas Hold’em importanti, o comunque di una certa visibilità, è quindi necessario trovare una via di mezzo tra il non prendere alcun appunto e il prenderne troppi, suscitando rabbia negli altri giocatori, in particolare coloro i quali giocano a Texas Hold’em solo come divertimento e possono vedere il vostro studio del gioco come un qualcosa di eccessivamente avido.

Diciamo che in tal caso, tanto per citare qualcuno abbastanza famoso, è bene avvalersi del “non ti curar di loro, ma guarda e passa”!

Perchè prendere appunti

Molto spesso cogliamo dei dettagli fondamentali relativi alle tendenze di altri giocatori di poker, e pensiamo di poterceli ricordare tutti a memoria. Niente di più sbagliato. Il ricordo di quello che abbiamo appena visto è ben impresso nella nostra memoria solo perché si tratta di un qualcosa di recente, che sicuramente andrà sfumando, e infine si perderà se non saremo pronti nel fissarlo su un qualsiasi supporto.

Quindi quando notate un tell al tavolo, oppure quando una mano di Texas Hold’em va allo showdown e siete in grado di vedere con quali carte un giocatore ha effettuato una determinata mossa siate ben pronti a scriverlo sul vostro blocco, in modo da poter dare una veloce ripassata una volta terminata la partita. Questo escamotage vi permette di farvi trovare pronti nel caso in cui tale situazione dovesse capitare diversamente.

Conoscere i propri avversari

Sapere per esempio che un tale avversario è molto propenso al tilt al minimo accenno di bad beat può esservi di enorme guadagno, così come essere a conoscenza della tendenza di un giocatore ad aprire con troppe mani dalle early positions.

Ma non solo: prestare attenzione a ciò che un giocatore dice è molto importante, e ricordatevi che nessuno è in grado di non dare tells, neppure il miglior giocatore sul pianeta, quindi quello che è meglio fare è rimanere in silenzio e cercare di carpire quante più informazioni possibile.

Nel Texas Hold’em, ma anche in tutte le altre versioni di poker, sono i dettagli a fare la differenza tra i giocatori di poker mediocri e gli ottimi giocatori di poker, e dunque ciò che vogliamo è cogliere quanti più dettagli possibile, senza poi perderne neanche uno, in modo da essere in grado di possedere sempre qualcosa in più dei nostri avversari.