I 5 giocatori di poker più vincenti alle WSOP

I 5 giocatori di poker più vincenti alle WSOP

Non manca poi così tanto tempo all’inizio delle World Series of Poker che apriranno i battenti a partire dal 27 maggio del 2014. In questo articolo, quindi, ecco la classifica speciale di The Hendon Mob sui giocatori di poker più vincenti alle WSOP. In testa c’è sempre Antonio Esfandiari seguito da Phil Hellmuth e Jamie Gold per un podio dominato dagli americani.

E’ appena iniziato il mese di marzo e anche se il tempo è ancora piuttosto instabile con il terzo mese dell’anno comincia a sentirsi l’aria di primavera e soprattutto, per chi mastica poker dalla mattina alla sera, cominciano ad avvicinarsi sempre di più i campionati del mondo. Del resto non manca poi così tanto all’inizio delle WSOP che a partire dalla fine di maggio si terranno come sempre a Las Vegas, vero e proprio tempio per il poker live. E dal momento che si parla molto spesso dei top player più forti presenti alla kermesse, in questo articolo ecco in rassegna i 5 giocatori più vincenti delle World Series of Poker secondo il sito specializzato The Hendon Mob.

Antonio Esfandiari il giocatore più vincente

E allora cominciamo proprio dai numeri. Chi pensa che il buon Phil Hellmuth, nostro grande campione di simpatia, sia il primo fra i 5 giocatori di poker più vincenti alle WSOP ha sbagliato di grosso. Infatti in testa a questa speciale classifica troviamo Antonio Esfandiari che grazie alla sua vittoria al Big One of One Drop del 2012 è riuscito a portarsi a casa una vincita globale pari 18,346,673 dollari; una cifra che gli ha permesso di diventare il poker pro più vincente di tutti i tempi e per quello che ci interessa in questo caso il più vincente anche alle Word Series of Poker.

I 5 giocatori di poker più vincenti: Hellmuth e Gold

In seconda posizione, invece, alle spalle di Antonio Esfandiari c’è proprio il nostro Poker Brat che con i suoi 13 braccialetti vinti alle WSOP in questa speciale classifica ha la medaglia d’argento con in tasca 12,264,594 dollari a fronte dei 21,102,710 di Antonio Esfandiari. Gradino più basso del podio ad un altro statunitense, Jamie Gold, vincitore del Main Event World Series of Poker 2006, che con i suoi 12,073,795 dollari si trova a pochissima distanza da Phil Hellmuth, anche se a dirla tutta da quella grande vittoria non è riuscito a ripetere un risultato come quello ottenuto diversi anni fa.

Il resto della classifica fra i più vincenti

In quarta posizione, invece, abbiamo Sam Trickett con all’attivo 11,196,402 vinti alle World Series of Poker, grazie soprattutto al secondo posto al Big One for one Drop, mentre in quinta posizione c’è Greg Merson che nel 2012 fu il vincitore del Main Event WSOP. Insomma, nelle prime cinque posizioni fra i 5 giocatori di poker più vincenti ci sono il vincitore ed il Runner Up del Big One for One Drop e ben tre vincitori di un Main Event. Dalla sesta posizione in giù, invece, abbiamo Jonathan Duhamel, Peter Eastgate, Joe Cada Pius Heinz e Ryan Riess.

I top player azzurri ben lontani dalla classifica generale

Per quanto riguarda gli italiani, invece, possiamo dire che in materia di vincite a Las Vegas sono ben poca cosa rispetto ai top player che troviamo in vetta a questa speciale classifica che riguarda i 5 giocatori di poker più vincenti alle World Series of Poker. Il primo degli azzurri, infatti, è Filippo Candio in 63esima posizione con all’attivo 3,101,003 vinti, mentre in seconda posizione troviamo il pirata Max Pescatori che nella classifica generale è 155esimo con all’attivo 1,555,334 dollari. A seguire Dario Alioto, sul gradino più basso del podio per gli italiani, ma in 266esima posizione nella classifica generale ha intascato ben 1,132,413. Insomma, numeri che parlano chiaro e che ci vedono in netto svantaggio rispetto al resto del mondo, nonostante i netti miglioramenti degli ultimi tempi.