Giocatore vince jackpot da 14 milioni: dona tutto

Vinto jackpot da 14 milioni alle slot machine

Cosa fareste voi con una strepitosa vincita portata a casa da Las Vegas grazie ad un jackpot? Probabilmente non quello che ha fatto un ignoto vincitore che pochi giorni fa al Rampart Casinò, si è visto recapitare un assegno da oltre 14 milioni di dollari!

Vincere un Jackpot a Las Vegas

Las Vegas è la città del gioco e del divertimento per eccellenza, una città piena di casinò e quindi pronta ad offrire slot machines con ricchi jackpot abbinati. Vincere un corposo jackpot nella luminosa e colorata location del deserto è una cosa difficile ma possibile. Al Bellagio, al Caesars Palace, al Mirage, al Luxor o nelle altre mille strutture dedicate al gioco, ci sono sempre ricchi premi per cui sfidare la dea bendata. Un esempio su tutti sono i premi delle slot machine con jackpot progressivo, delle macchine da gioco che accumulano premi anche a sei zeri, per poi elargirli tutti ad un unico e fortunato vincitore.

14 milioni di dollari assegnati ad un giocatore al Rampart Casinò

Nei giorni scorsi un giocatore “casuale” (quindi non un assiduo frequentatore delle case da gioco), ha inserito una banconota da 20 dollari in una slot machine del Rampart Casinò, e dopo qualche click sui tasti della slot machine scelta, si è aggiudicato il jackpot da oltre 14 milioni di dollari! Il fortunato giocatore che si trovava li con un amico, ha voluto rimanere anonimo ed ha accettato solo di farsi scattare una foto con Michael Gaughan, il general manager del casinò Rampart, che ha spiegato come un evento simile sia motivo di festa anche per il casinò stesso. Jackpot

L’ignoto vincitore dona tutto e subito alla chiesa!

Quando ha capito di aver vinto il jackpot che ogni giocatore si vorrebbe aggiudicare, l’ignoto player ha immediatamente deciso di donare il 100% di quanto il casinò ora gli doveva. La mente del fortunato uomo è andata subito alla chiesa locale dove normalmente si recava per seguire la messa, una chiesa con troppi problemi di fondi mancanti, che ultimamente aveva dovuto chiudere e mandare i parrocchiani in una palestra scolastica dove ormai da troppo veniva celebrata la funzione. Il vincitore del jackpot ha chiesto che l’intero ammontare di 14.282.544.21 dollari fosse versato direttamente sul conto della chiesa in questione, non tenendo per se neanche un centesimo, ma sperando solo di poter tornare presto a seguir messa in una vera chiesa, restaurata o del tutto nuova che fosse.

E’ giusto donare il 100% in beneficenza?

La notizia ha fatto in pochi giorni il giro del mondo, perché una beneficenza di questo genere non è affatto comune. In molti hanno elogiato l’ignoto giocatore per aver compiuto un gesto tanto buono verso la sua comunità religiosa, altri lo hanno invece criticato per non aver lasciato nulla per se e per i suoi familiari. E voi a posto suo cosa avreste fatto? Di certo la maggior parte delle persone non si sarebbe mai sognata di non tenere nulla per se, ma anzi avrebbero pensato prima di tutto a se stessi e poi agli altri. Un uomo di grande cuore dunque l’appassionato di slot machine che si è recato al Rampart Casinò, giocatore che proprio perché rimasto ignoto, potrebbe non aver detto neanche ai suoi familiari della vincita, ed aver tenuto per se il segreto. La sua foto, che vi abbiamo mostrato anche noi qui sopra, sta facendo però il giro del pianeta e qualcuno lo avrà riconosciuto dietro al grande assegno cui si cela. Almeno su una cosa può star tranquillo: nessuno busserà alla sua porta per chiedere prestiti o donazioni economiche, della grande fortuna che gli è capitata tra le mani, a lui non è rimasto nulla.