EPT Barcellona 2014: brillano gli italiani

Gli italiani brillano all'EPT Barcellona 2014

Una grande kermesse che ha visto partecipare tantissimi campioni e che ha visto gli azzurri in evidenza. Su tutti Andrea Dato quarto classificato al Main Event EPT Barcellona 2014. Buoni risultati anche per Mustapha Kanit, Dario Sammartino, Giuliano Bendinelli e Rocco Palumbo. Una tappa dello Eurepean Poker Tour che conferma il talento italiano nel poker.

Da diverso tempo ormai parliamo della crisi che stanno vivendo il poker online e il poker live italiano e dei risultati negativi che ogni giorno si vedono analizzando i numeri delle poker room. Un aspetto che va sicuramente va inserito nella difficile congiuntura economica che sta vivendo il paese paese e in un calo di un settore che da anni non gode più di quella spinta iniziale. Ma se da un lato i numeri sono contro di noi, dal'altro i risultati messi a segno dai giocatori azzurri nei tornei di poker live sono tutt'altro che negativi. Per rendersene conto è sufficiente dare un'occhiata all'EPT Barcellona 2014.

Andrea Dato migliore azzurro all'EPT Barcellona 2014

La kermesse che si è conclusa la scorsa settima ha messo in evidenza ancora una volta quel gruppo di top player italiani che in questo periodo hanno dato il loro meglio nei tornei giocati dal vivo. In primis c'è da segnalare un superlativo Andrea Dato che nel Main Event EPT Barcellona 2014 è riuscito a raggiungere il quarto posto. Nonostante partisse corto il professionista romano è riuscito ad ottenere un risultato davvero degno di nota, se consideriamo che sono davvero pochi gli italiani che sono riusciti a fare meglio di lui in una tappa dello European Poker Tour.

Mustapha Kanit in evidenza allo European Poker Tour

I meriti in questa tappa dello European Poker Tour non vanno attribuiti soltanto ad Andrea Dato, ma anche ad altri giocatori che ormai rappresentano una vera e propria certezza nel panorama pokeristico internazionale. E infatti non poteva mancare l'ennesima prestazione superlativa messa a segno da Mustapha Kanit. Per lui in questo EPT Barcellona 2014 un nono posto da € 12,000 al € 5,000 + 200 #41 No Limit Hold'em - Turbo 6Max, un 35esimo al € 10,000 + 300 #31 No Limit Hold'em - High Roller 8Max ed un nono da € 105,455 al € 48,500 + 1,500 #10 No Limit Hold'em - Super High Roller. Davvero niente male per un top player che quest'anno ha dato davvero il meglio di sé in ogni competizione.

Bene Dario Sammartino, Rocco Palumbo, Giuliano Bendinelli

In evidenza anche Dario Sammartino che è riuscito a piazzare un buon quindicesimo posto al € 10,000 + 300 #31 No Limit Hold'em - High Roller 8Max che vale ben € 46,600. Anche se il partenopeo non è certo l'ultimo italiano ad aver piazzato un ITM in questo ET Barcellona 2014. E lo diciamo perché In questa tappa dello European Poker Tour è tornata a brillare la stella di Rocco Palumbo che da un po' di tempo a questa parte non piazzava un risultato degno di nota in un torneo di poker live. Per lui due ottimi ITM per un totale di circa 30.000 euro guadagnati. Meglio di lui Giuliano Bendinelli secondo al € 1,000 + 150 #33 No Limit Hold'em - Turbo Bounty dell'Estrellas Poker Tour con un premio di quasi 40.000 euro.

Più di 90 piazzamenti in the money per gli italiani

Ma le buone notizie per il poker italiano non arrivano soltanto da giocatori come Andrea Dato, Mustapha Kanit, Dario Sammartino, Giuliano Bendinelli che siamo abituati a veder vincere praticamente in ogni kermesse. All'EPT Barcellona 2014 e al Festival del poker che si è tenuto nel capoluogo catalano i piazzamenti italiani sono stati più di novanta, tra cui ce ne sono sicuramente tanti di piccola entità. Il numero, però, è piuttosto convincente e ci fa ben sperare per il futuro del poker italiano che, sebbene sia in crisi a livello di numeri, ultimamente ha visto crescere alcuni giocatori che grazie all'online hanno raggiunto risultati stratosferici.